Home » INVALIDI e Riserv. Posti

INVALIDI e Riserv. Posti

La riserva dei posti per invalidi civili e percentuale.

 

Le categorie protette previste dall’art. 1 dalla legge 68/99 sono: 

a. le persone in età lavorativa affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e ai portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45 per cento, accertata dalle competenti commissioni per il riconoscimento dell’invalidità civile insediate presso le ASL;


b. le persone invalide del lavoro con un grado di invalidità superiore al 33 per cento, accertata dall’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali (INAIL);


c. le persone non vedenti o sordomute, di cui alle leggi 27.5.1970 n. 382 e successive modificazioni, e 26.5.1970 n. 381 e successive modificazioni;


d. le persone invalide di guerra, invalide civili di guerra e invalide per servizio con minorazioni ascritte dalla prima all’ottava categoria di cui alle tabelle annesse al testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con d.P.R. 23.12.1978, n. 915, e successive modificazioni. 

L. 68/99: COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO PERSONE DISABILI

 

L. 68/99: COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO PERSONE DISABILI.

 

In base a quanto previsto dalla Legge 68/99, tutti i datori di lavoro, privati e pubblici, sono tenuti ad avere alle proprie dipendenze lavoratori disabili con una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% in misura diversificata a seconda del personale occupato in azienda e, in particolare:


• fino a 14 dipendenti: nessun obbligo;


• da 15 a 35 dipendenti: inserimento obbligatorio di 1 lavoratore disabile;


• da 36 a 50 dipendenti: inserimento obbligatorio di 2 lavoratori disabili;


• oltre 50 dipendenti: inserimento obbligatorio di lavoratori disabili pari al 7% dell’organico aziendale.

 

Le aziende che occupano da 51 a 150 dipendenti (quota determinata all’1% delle maestranze computabili per le aziende di dimensioni maggiori) devono avere alle proprie dipendenze almeno n. 1 persona iscritta agli elenchi degli orfani o dei coniugi superstiti di coloro che siano deceduti per causa di guerra, di lavoro o di servizio, ovvero in conseguenza dell’aggravarsi dell'invalidità riportata per tali cause, nonché dei figli di soggetti riconosciuti grandi invalidi per causa di guerra, di servizio e di lavoro e dei profughi italiani rimpatriati.

Sindacato Unicobas

Sindacato Unicobas - Sindacato Unicobas Cosenza

SINDACATO UNICOBAS

Si.n.ATA.s NAZIONALE

SINATAS NAZIONALE

ATP - Cosenza

ATP - Cosenza - Sindacato Unicobas Cosenza

Ufficio Scolastico Terr. di Cosenza

UNICAL Cosenza

UNICAL Cosenza - Sindacato Unicobas Cosenza

Università Della Calabria - Unical

Università Studi Reggio Calabria

Università Studi Reggio Calabria - Sindacato Unicobas Cosenza

Università Mediterranea di Reggio Calabria

Gilda Venezia

Gilda Venezia - Sindacato Unicobas Cosenza

Orizzonte Scuola Docenti e ATA

Orizzonte Scuola Docenti e ATA - Sindacato Unicobas Cosenza

Tutto su mondo scuola

Università OnLine

Università OnLine - Sindacato Unicobas Cosenza

CFU E-Campus

Università della Romania

Università della Romania - Sindacato Unicobas Cosenza

Università Dimitrie Cantemir di Târgu Mureș (Romania)

CEIS Tommaso Cornelio

CEIS Tommaso Cornelio - Sindacato Unicobas Cosenza

Istituto Superiore

CFI Scuola Ferrara

CFI Scuola Ferrara - Sindacato Unicobas Cosenza

CORSI SCUOLA ON-LINE

Comune di Cosenza

Comune di Cosenza - Sindacato Unicobas Cosenza

Palazzo di Città

SNADIR

SNADIR - Sindacato Unicobas Cosenza

Sindacato Scuola Ins. Religione

M I U R

M I U R - Sindacato Unicobas Cosenza

Home - MIUR

SEGRETERIA On-Line

SEGRETERIA On-Line - Sindacato Unicobas Cosenza

Segreteria On-Line

Sindacato Unicobas Cosenza

Radio Maria

Radio Maria - Sindacato Unicobas Cosenza

Radio Maria